fbpx

Instagram Stories: cosa sono e novità

Home » Instagram Stories: cosa sono e novità

Instagram Stories: cosa sono e novità

Tutti ne parlano e tantissimi le fanno: dai più grandi influencer al nostro vicino di casa, dal brand leader al negozio di frutta e verdura sotto casa.

Ma sapete cosa sono? Difficilmente chi utilizza i social network non è a conoscenza di questo strumento fenomenale in mano ad ognuno di noi, ma soprattutto alle aziende che, facendone uso, possono costruire una brand identity con metodi del tutto nuovi e integrarlo nella propria strategia di marketing.

Si tratta di una funzionalità del social delle immagini che permette di condividere una serie di foto e video con i propri follower e, allo stesso tempo di seguire le storie delle altre persone. Ma è molto di più di una semplice funzione extra!

Le stories sono state introdotte nel 2016 e da allora Instagram si sta adoperando per renderle sempre più ricche di funzionalità. Basti pensare alla possibilità di aggiungere testo e personalizzarlo per arricchire le immagini e i video con didascalie, effetti coinvolgenti, gif e filtri di ogni tipo. Presto si potrà inserire direttamente la musica e, notizia di questi giorni, fare shopping cliccando sull’icona di una shopping bag che porterà a maggiori dettagli sull’oggetto che ha attirato l’attenzione dell’utente e su come acquistarlo.

La peculiarità delle stories di Instagram è la spontaneità, la rimozione delle distanze: permettono di far sentite l’utente più vicino al brand o al personaggio rendendo possibile l’interazione tramite i direct e aumentando il sentimento verso di esso.

Un’altra caratteristica fondamentale delle stories è la loro durata temporale: difatti nascono per rimanere online per solo 24 ore, anche se ora è possibile metterle in evidenza e conservarle nel profilo per un tempo indefinito.

Ormai per molti è normale fare zapping nella vita delle persone, tanto che si ha l’impressione di conoscere bene personaggi con i quali non si hanno mai avuti rapporti: ClioMakeUp è come una carissima amica, Misstrawberry Fields è una fashion blogger nostrana sempre in viaggio che ci fa compagnia mentre si fa una maschera per i piedi, Chiara Ferragni e Fedez sono ormai la coppia di fidanzati più famosa d’Italia,  il calciatore di turno ci fa sognare il lusso di una vita impossibile, Tiger ci presenta gli oggetti di cui non possiamo fare a meno e l’estetista ci informa dei trattamenti che sta svolgendo in salone proprio in quel momento sulle natiche dell’ultima cliente.

Ma dietro tutto questo la spontaneità in molti casi è solo apparente, tanto che le stories (in particolare quelle create dai brand) sono sempre più elaborate e sofisticate e soprattutto mirano a un obiettivo ben preciso.  Le storie stanno diventando sempre più rilevanti e strategiche.

Sempre più utenti cercano le aziende direttamente su Instagram, senza più passare da Google e la novità di questi giorni riguardante la funzione Shopping è un chiaro segnale che sono destinate ad avere un ruolo sempre più rilevante nella strategia di marketing di tutte le aziende, piccole e grandi.

Voi cosa ne pensate? Siete propense/i a condividere la vostra quotidianità su Instagram e soprattutto a fare shopping con un click in pausa pranzo?!

2018-09-04T15:05:32+00:00